Le regole di condotta del Ving Tsun

Restare disciplinati, comportarsi eticamente come un’artista marziale.


Praticare la cortesia e la giustizia, servire la società e rispettare i vostri fratelli anziani.


Amare i vostri compagni studenti, restare uniti ed evitare conflitti.


Limitare i desideri e la ricerca di piaceri corporali, preservare il giusto spirito.


Allenarsi diligentemente, mantenere le proprie abilità.


Imparare a sviluppare la tranquillità spirituale, astenersi da discussioni e lotte.


Partecipare alla società, essere moderato e gentile nei vostri modi.


Aiutare il debole e il compagno giovane, usare le abilità marziali per il bene dell’umanità.


Portare avanti la tradizione, preservare l’arte Cinese e le regole di condotta.


Molti sono i motivi che dovrebbero spingere le persone verso la pratica di questa disciplina.

Sifu Luca Bertoncello

- Coordinatore Nazionale per l'Italia della Ving Tsun Academy Int'l.
- Insegnante Ving Tsun Kung Fu, 1° Philosophy Grade.
- Istruttore metodo Viper.